Banner FiT 2019

Giovedì, 03 Settembre 2015 06:12

Project Quattro: Format e Calendario

logo

 

Non si fa in tempo a finire una avventura, quella del PROJECT STAGE 2, che subito se ne inizia un’altra! FORMULA ITALIAN TEAM prosegue nelle sue Project SERIES con un campionato GT3 in modalità mista: metà gare endurance e metà in due manche (sprint).

Le impostazioni del campionato sono frutto della positiva esperienza maturata e della volontà ferrea di offrire ad ogni partecipante un ambiente sia competitivo sia divertente.

Perchè il nome Project QUATTRO? Perchè è un numero che ricorre spesso come vedrete. Le serate di gara saranno otto (8) suddivise in 2 tipologie

  • 4 di tipo Endurance (lunghezza di gara approx. 180 km) – Il setup dell’auto sarà liberamente modificabile.
  • 4 di tipo Sprint (2 manche di circa 50 km cad. con inversione della griglia di partenza) – Il setup dell’auto dovrà essere quello base.

4 saranno anche le auto disponibili della categoria GT3 e dovranno essere utilizzate tutte e 4:

  • Ruf CTR GT3
  • Bmw Z4 GT3
  • Aston Martin V12 Vantage GT3
  • Mercedes SLS AMG GT3

Ogni driver sarà libero di scegliere l’auto da guidare nella serata di gara purchè le utilizzi una volta sola nelle serate endurance e una volta sola in quelle sprint. In pratica ogni auto verrà utilizzata al massimo 2 volte e in due serate di tipologia diversa.
Impostazioni di guida no-assist senza obbligo di visuale dall’interno

E’ prevista una classifica per i piloti e una per i team (2 piloti per team). Vi saranno 2 stanze di gara con assegnazione punteggi stile Nascar (a scalare di 1) e punti bonus per pole position e fast lap. Viene introdotto un meccanismo automatico di promozione/retrocessione per 3 piloti basato sui risultati della gara appena conclusa.

Insomma... c’è posto per chi desidera competere ad alti livelli ma anche per chi cerca piloti dalle capacità confrontabili con le proprie. A ognuno la sua chance.

Ogni serata vedrà almeno un giudice di gara in stanza con i piloti. La stanza regina verrà sempre ritrasmessa con telecronaca in streaming, la seconda stanza in funzione delle disponibilità dei collaboratori del team.


CALENDARIO EVENTI:
Lunedì 12 OTT - SERATA PREQUALIFICA – (modalità comunicate in seguito)
Lunedì 19 OTT - SERATA SPRINT - SONOMA RACEWAY GP - Giri 13
Lunedì 26 OTT - ENDURANCE - HOCKENHEIM GP - Giri 40
Martedì 3 NOV - SERATA SPRINT - IMOLA - Giri 11
Lunedì 9 NOV - ENDURANCE - MONZA - Giri 32
Lunedì 16 NOV - SERATA SPRINT - LAGUNA SECA - Giri 14
Lunedì 23 NOV - ENDURANCE - CATALUNYA GP - Giri 39
Lunedì 30 NOV - SERATA SPRINT - DONINGTON GP - Giri 10
Lunedì 14 DIC - ENDURANCE - SUZUKA - Giri 34

Iscrizioni
I partecipanti dovranno indicare il nick con cui partecipano, nel topic delle iscrizioni al campionato entro GIOVEDI 8 OTTOBRE 2015. Si accettano solo iscrizioni da membri registrati sul sito.

Il numero massimo di iscrizioni consentite è 28 piloti (2 stanze da 14) dopo di chè non sarà possibile il subentro di nuovi piloti tranne che per sostituire quelli eventualmente ritirati.

Orari:
I piloti dovranno farsi trovare collegati alle 21.20 ed attendere l'invito dell'host. La partenza avverrà entro e non oltre le 21:35 salvo casi eccezionali.



Al seguente link si può trovare il REGOLAMENTO COMPLETO del campionato.

 

Project Quattro gara1

 

Grande serata di debutto per il campionato Project QUATTRO con il pilota KaneMaledetto che la fa da padrone, sfiorando di poco il super Grand Chelem (pole, 1 vittoria e 2 giri veloci) e mancandolo solo grazie alla bravura di Stig che vince la sua prima gara su Project CARS nel F1ItalianTeam... dopo averla sfiorata diverse volte. La cover scelta per la serata gli ha portato fortuna a quanto pare :-)
KaneMaledetto domina grazie a diversi fattori. Innanzitutto la scelta dell'auto, la BMW Z4, considerata unanimemente la più prestazinoale del lotto GT3 a disposizione. Poi fa segnare il miglior tempo in qualifica che vale molto, soprattutto in una pista come quella di Sonoma negli States, più tortuosa delle budella di un bufalo, dove è molto difficile superare senza un errore dell'avversario. La sua ottima guida lo porta ad allungare subito in 1a manche e a mantenere il comando sino alla fine. In 2a manche poi, partito nelle retrovie per l'inversione della griglia, riesce a mantenersi calmo e ad aspettare il momento propizio per sopravanzare i piloti avversari (per loro errori o sorpassandoli) fino alla 2a posizione.
Prova a recuperare su Stig, che nel frattempo si era involato dopo qualche sorpasso iniziale fino a mettere da parte una decina di secondi di vantaggio, ma deve desistere arrivando secondo. Ottima la prestazione del nostro Stig che limita i danni nella 1a manche e conduce in modo impeccabile la 2a, controllando nella parte finale e andando a vincere mentre Lelo e LiukKhal lottavano con il coltello tra i denti per la terza posizione.
Gli altri piloti che sulla carta partono nel lotto dei favoriti per il campionato rimangono più coperti, per piccoli errori o lag, ma non sono molto distanti. Sainz paga una qualifica stranamente mediocre con l'impossibilità di lottare con KaneMaledetto per la prima posizione: quando finalmente riesce a liberarsi dagli avversari il suo ritardo è incolmabile e le prestazioni in pista troppo simili per permettergli un recupero. In 2a manche rimane coinvolto nel testacoda di Cannibal e limita i danni.
Cannibal, con una RUF che ha problemi di surriscaldamento degli pneumatici, sceglie la strada della costanza portando a casa un ottimo 3o posto in prima manche e un 7o in rimonta nella seconda.
Serata funesta per Gig con problemi di connessione.
Più che positiva anche la serata di altri 3 piloti: Lelo (2 quarti posti), LiukKhal (5o e 3o) e Luca67 (2 sesti posti) che grazie a questi risultati entrano di diritto nel novero dei pretendenti al titolo.
Uno sguardo a stanza 2 che vede, come facilmente pronosticabile, delle ottime prestazioni di Fabicod e di Pipis sugli altri. Questi 2 piloti saliranno in stanza 1 dalla prossima gara, per il gioco delle promozioni/retrocessioni e saranno sicuramente protagonisti. Buonissimi risultati anche per il rookie Micvand.
Qualche lag per un paio di piloti e grande sfortuna per Mel, candidato alla promozione in stanza 1, disconnesso nel pre-gara e costretto a partire nelle retrovie in 2a manche.
Ne vedremo delle belle a Hockenheim!
 
P.S. Risultati finali e classifiche aggiornate a stretto giro di posta.
 
 
            

     logo   

 

 

RISULTATI: 

 

- QUALIFICHE

- GARA 1

- GARA 2

- CLASSIFICA PILOTI

- CLASSIFICA TEAM

 

 

 

covermontmelò

 

Va in scena nel circuito del Montmeló il 6° appuntamento del Project QUATTRO di  FormulaItalianTeam. 
In stanza 1, sotto la pioggia e una fitta nebbia, LiukKhal conquista la pole position, seguito a ben 1 secondo da GiG e Lelo, leader del campionato. 
Il pilota Milanese riesce ad imporsi anche in gara con una grande prova di forza, conquistando la sua prima vittoria dopo una lotta iniziale con GiG, poi finito in testacoda in un doppiaggio. Proprio GiG prova inizialmente a tenergli testa, perdendo ogni speranza con l'errore ma portando a casa un comunque ottimo 2° posto. Sul gradino più basso del podio sale il piccolo-grande Lelo, forse la rivelazione di questo campionato, che dopo il trionfo a Laguna Seca e la seconda fila in qualifica, compie una rimonta dopo alcuni contatti iniziali porta a casa un altro bel risultato, importante per allungare ancora in classifica. 
Giù dal podio troviamo Luca67F1, autore di una gara costante ma sconfitto ancora una volta dal suo allievo, e ora recuperare è dura... Seguono nell'ordine Pipis, Dap e Tex che precede Stig, autore di un testacoda iniziale che lo allontana dai sogni iridati. Concludono l'arrivo Kyosuke, ioHobbit, MedianoApertura e Samp.
Disconnesso Desmo, autore di un buon inizio di gara, e assente Banjo.
In stanza 2, come prevedibile, conquista pole e vittoria Cannibal, assente nell'appuntamento di Laguna Seca. 2° e 3° chiudono rispettivamente Scuderia e un ottimo Xander, pronti a salire in stanza 1, a meno di eventuali penalità post-gara.
In attesa dei risultati ufficiali, si và a Donington per l'ultimo appuntamento delle Sprint con Lelo saldamente leader con 23 punti su Luca67F1 e 27 su Stig, mentre nella classifica a squadre il team Pipis-Stig comanda ancora.
Staremo a vedere se il pilota del Gilles Forever Team saprà gestire la pressione.
Per ora è tutto, continuate a seguirci e alla prossima gara, ricordiamo lunedì 14 due gare Sprint a Donington!
 

LANGUAGE

Copyright © 2018 www.formulaitalianteam.com. Tutti i diritti riservati.

Bookmaker review site http://wbetting.co.uk/ for William Hill