Banner FiT 2019

Andrea Badolato

f12017cover

 

Formula Italian Team - Al via le categorie di Pro, Sport e Prime League.

 

Non ci siamo ancora ripresi dagli scoppiettanti finali dello scorso anno che già dobbiamo fare i conti con l’inizio della nuova stagione. Oltre alla Master League - Formulapassion.it sono pronte a scattare anche le categorie cadette di FiT che sono, nell’ordine, Prime League e Sport League per le distanze di gara al 50% e la Pro League, vera e propria cantera della Master League, in cui approdano i piloti che non sono riusciti ad avere l’accesso alla massima categoria.

 Non fatevi però ingannare nè dalle distanze di gara , nè dai nomi della categorie sopracitate. Anche quest’anno la griglia dei partenti è di tutto rispetto e il divertimento non sarà da meno, ma facciamo un’analisi più mirata di quelli che saranno questi campionati.

 Prime League - Categoria che lo scorso anno sembrava essere nata più per una necessità numerica, ma che ha poi regalato un bellissimo campionato, combattuto fino ad Abu Dhabi dai due alfieri Mclaren, quest’anno si presenta al via con qualche pezzo pregiato in meno. Partiti verso altre vette i due principale contendenti dello scorso anno ( Mornon79 e Movians), il campionato si presenta al via con molti interrogativi . Non sembra esserci un netto favorito fra i partecipanti,che in questo inizio di stagione sono ufficialmente 12 , ma che potrebbero aumentare a stagione in corso, di certo Gilles27 sembra il pilota più veloce del lotto insieme a Lopensky . Occhi puntati anche su F1Italian_Roby , Alexpilotino, entrambi piloti di notevole esperienza, e che potrebbero fare di questo il loro punto di forza. Occhi anche su Fabiomax, anche lui vecchia guardia della categoria e Zampy92 . Cronolife sembra invece il pilota maggiormente in ritardo in questa fase , con la speranza che possa continuare a migliorare nel corso della  stagione.

Sport League - Nella maggiore categoria per piloti che corrono sulla distanza del 50% l’interesse è principalmente su quattro nomi. Smokeman845 , DoviPower93 , Teleconiko e Luca D’Amico. Tutti e quattro, in arrivo dalla Formula Open dello scorso anno,  si sono dimostrati i più veloci nell’arco di questa pre season e attualmente sembrano una spanna sopra il resto della concorrenza. Attenzione anche al salto di categoria, come scritto prima, di Movians e Mornon79, lo scorso anno rispettivamente primo e secondo in Prime League, certamente vogliosi di dimostrare la loro competitività anche contro piloti più quotati.

Pro League - Nella seconda categoria di FiT quest’anno siamo sicuro che ci sarà da divertirsi. I primis per la discesa dopo la presenza in Master League lo scorso anno, di tre piloti come F1Italian_Kvyat, Unapulitan e Justlooller . Per loro però non sarà facile ; dovranno infatti fare i conti con concorrenti altrettanti veloci, tra cui anche Spinanelfianco84, F1Italian_Belle e Cro_Numero1 , apparsi anche loro decisamente brillanti e in buona vena in queste ultime tre settimane.

 

Non resta altro che metterci comodi e goderci lo spettacolo. Di seguito vi riportiamo anche la programmazione di tutte le competizioni , che potrete guardare dal vivo attraverso il canale Youtube ufficiale di Formula Italian Team raggiungibile a questo LINK.

 

Lunedì ore 21.30 - Sport League

Martedì ore 21.30 - Pro League

Giovedì ore 21.30 - Master League - Formulapassion.it

Venerdì ore 21.30 - Prime League.

 
                                                               trackercover             
 
F1ItalianTeam annuncia ufficialmente il completamento della prima versione del Tracker, la nuovissima applicazione per gli eventi Live Streaming targata FiT.
 
Molte sono le cose da dire su questa nuova aggiunta all'offerta Live di FiT, ma partiamo con lo spiegare più nel dettaglio di cosa si tratta.
 
FiT Tracker può essere vista per molti versi come l'evoluzione della vecchia applicazione utilizzata ad esempio durante le live della Master League 2016. A fronte del nostro continuo tentativo di miglioramento, si è deciso che i tempi fossero maturi per provare a realizzare qualcosa di completamente nuovo e cucito su misura per il Team ed i suoi bisogni.
 
 
FiT Tracker: Una opportunità
 
Opportunità è la parola che ci piace usare per descrivere questa novità frutto dell’intenso lavoro del Team. La stretta integrazione con il Tracks (il sottosistema del forum che gestisce tutti i dati delle gare) permetterà notevoli passi in avanti, dando modo con estrema facilità ad esempio di mostrare durante le live statistiche dei piloti, risultati stagionali e classifiche aggiornate. A cio si sommerà ovviamente la riduzione drastica del tempo necessario a preparare tali grafiche dato che sarà tutto generato automaticamente dal Tracker. Ad aggiungersi alle cose già dette c'è una miriade di possibilità ancora da sviluppare, come ad esempio l'export automatico dei dati dal Tracker nel Tracks, cosa che risparmierebbe non poco tempo e lavoro allo Staff.
 
 
La grafica
 
trackercover3
 
Ovviamente l'occasione di rifare tutto daccapo ci ha permesso anche di lavorare sull'estetica dell'app. Ricordando che siamo ancora solo alla prima versione e che quindi ancora molto potrà essere fatto in tal senso, pensiamo di aver già ottenuto dei risultati degni di nota, con l'introduzione di numerose animazioni ed una rappresentazione dei dati nuova e di nostra concezione. Puntiamo a proporre un nostro stile differente ed innovativo che speriamo possa raccogliere l’apprezzamento di chi seguirà le nostre dirette.
 
 
 
La semplicità
 
trackercover2
 
Uno dei punti cardine che lo Staff si era preposto per la nuova app era appunto la semplicità di utilizzo, soprattutto per quanto riguardava l'aggiornamento dei dati mostrati. Il Tracker integra un sistema di aggiornamento dati orientato al mobile, che consente quindi di poter fare tutto facilmente da smartphone se non si ha modo di essere al pc. Al contempo per lo streamer configurare l'app risulterà quasi banale, e gestirla durante la diretta sarà facile grazie alla presenza di modalità automatiche che lo liberano dell’onere di scegliere i dati da mostrare durante le fasi più concitate in cui non si ha tempo di stare dietro anche all’App.
 
 
Lo sviluppo
 
Tenere sempre alti i giri del motore è un fattore molto importante per FiT, che da sempre si impegna per innovarsi. In tal senso avere la nostra applicazione ci consentirà di migliorare anche il rapporto con la stessa. Potremo facilmente e rapidamente intervenire per risolvere eventuali problemi che si dovessero presentare, e ovviamente avremo sempre modo di implementare nuove idee e funzionalità, magari – perche no – suggerite sia da membri del Team che dagli affezionati che ci seguono numerosi.

 

 

Mercoledì, 26 Luglio 2017 16:51

DAVIDE BERTOTTI DriverOfTheYear FiT 2017

                                                               doty2017Magic             
 
 

 

Davide Bertotti pilota dell'anno 2017 su F1Italianteam. Riconoscimento rilasciato dallo Staff nell'arco temporale che và da settembre 2016 a luglio 2017. CONGRATULAZIONI DALLO STAFF DI F1ITALIANTEAM.

 

doty2017cover
 
 

magic p

                                                                                                                                                                                                       

  • Massima correttezza, fair play e rispetto dei piloti in pista
  • Costanza e velocità in pista
  • Grande presenza all'interno della comunità virtuale di F1Italianteam nelle discussioni del forum
  • Partecipazione attiva alle gare dei tornei internazionali di F1 2016 (FORMULAEUROPE.COM)
  • Vincitore 8 gare Master League F1 2016 (Canada, Azerbajian, Italia, Singapore, Malesia, Usa, Messico ed Abu Dhabi GP) e secondo posto finale
  • Vincitore 1 gara FECL Formula Europe F1 2016 (Malesia GP) con 1 podio (Belgio GP)
  • Vincitore FECL ChampionsLeague F1 2016 

 

 

mlfpcover

 

[Anteprima] - Il nuovo campionato MasterLeague-FormulaPassion.it per piloti virtuali F1 2017 Codemasters verrà presentato a Monza in occasione del prossimo Gran Premio d'Italia di Formula 1.

MasterLeague nasce nel 2011 da FormulaItalianTeam.com, anticipando l'orientamento che avrebbe imboccato la Formula 1 dei nostri giorni, per diventare indiscusso appuntamento annuale di riferimento - a livello nazionale, e non solo - per piloti virtuali. Il prossimo campionato - che verrà disputato da ottobre ad aprile, percorrendo attraverso la console tutte le gare del Mondiale Formula 1 reale - assume la nuova denominazione MasterLeague-FormulaPassion.it in virtù dell'accordo raggiunto tra l'organizzatore FIT e FormulaPassion.it, il magazine specializzato sul motorsport diretto da Mauro Coppini. Ambita sfida per conduttori che pretendono i massimi standard per giochi di simulazione di guida, MasterLeague-FormulaPassion.it si basa sulla nuova versione della piattaforma F1 2017 Codemasters - azienda leader mondiale del settore - apprezzata per la sofisticata tecnologia abbinata a elevatissimi standard di riproduzione delle vetture di Formula 1 e di tutti i circuiti toccati dal Circus.

Il campionato nasce da un'intuizione di Andrea Badolato e Marco Luconi, amici con mezzi limitati e tanta passione per le competizioni a motore applicate ai videogiochi più impegnativi. Rete e social-network rappresentano la pista seguita dagli ideatori e dal team dei curatori - Roberto Belli, Alessandro Pietracatella, Luca Flaminio, Lorenzo Tamorri, Marco Ganu, Raffaele Lelli - che in breve tempo coinvolgono piloti di tutte le età e un importante seguito di spettatori. Il salto di qualità avviene nel 2012 con il sito web dedicato - decisamente innovativo all'epoca, nel panorama del virtual racing sul motorsport in Internet - vero centro nevralgico per la gestione dei servizi tra partecipanti, organizzatori e una community sempre più numerosa di spettatori al computer. Dirette streaming, resoconti, classifiche, team, conduttori, calendari e commenti di ogni gara a portata di un click.

Nell'albo d'oro della competizione compare per tre volte il nome di Amos Laurito "Sutil69F1" vincitore nelle edizioni 2012, 2013 e 2015, oltre a quello di Massimiliano Coccanari "F1Italian_Eagles" vincitore nel 2011. Davide Bertotti "F1Italian_Magic" ha conquistato l'iride nell'edizione 2014 e nell’ultima edizione ha vinto Nicolò Fioroni “Nicofiore00” . Il livello dei partecipanti al campionato è decisamente molto alto e riconosciuto come dimostrano i successi ottenuti in Italia e all'estero in questi anni: NationsLeague 2011 organizzata da F1Setupblog, SF1 organizzata dagli spagnoli di MundoGT dal 2012 al 2014, anno della conquista dell’Eurovirtual organizzato dalla comunità iberica di CGC. Per arrivare infine alle vittorie più recenti ottenute nel 2016 e 2017 nella Formula Europe, campionato organizzato da FormulaItalianTeam.com insieme alla comunità francese di F1Simu che quest'anno vede ai nastri di partenza ben 8 team provenienti da cinque nazioni europee.

FormulaItalianTeam è ormai una consolidata realtà: 100 piloti effettivi in una community di ottocento utenti registrati, 6500 iscritti sul canale YouTube con una media di 500 spettatori unici a gara durante le dirette live. FormulaPassion.it ha voluto raccogliere la sfida sostenendo il prossimo campionato 2017-2018 con lo scopo di valorizzazione un eccellente progetto attraverso l'allargamento della sua notorietà tra le generazioni dei nativi digitali, che della Formula 1 non hanno potuto conoscere le origini, ma ormai solo loro comandano il futuro. Senza nostalgie.

A cura di FormulaPassion.it / FormulaItalianTeam.com

 

mlfpcover

 

La Master League - FormulaPassion.it è alle porte!

Si è ormai giunti al termine della Pre Season e la strada verso la Master League - FormulaPassion.it è ormai al capolinea. Degli oltre 40 candidati iniziali solo 18 sono coloro che hanno guadagnato l’accesso alla massima competizione. Per altri 18 di loro si sono aperte invece le porte della Pro League, il secondo campionato FiT corso su distanza 100%.

Per i novizi dell’argomento con Pre-Season si intende una breve serie di gare che vengono svolte prima dell’inizio dei campionati, per dare modo allo Staff di FiT di valutare al meglio tutti i piloti in lizza ed assegnare loro una collocazione consona alle loro abilità e possibilità. Oltre a questo, la fase di pre campionato permette a Staff e giocatori di entrare in sintonia con la piattaforma di gioco, cosa indispensabile per scoprire eventuali problemi che minino il regolare svolgimento delle gare ufficiali.

Le ultime tre settimane hanno dunque visto svolgersi le gare pre stagionali, con i piloti divisi in tre stanze/batterie (più altre due per i campionati su distanza 50%), a darsi battaglia dapprima sul circuito di Suzuka, per spostarsi poi ad Austin e chiudere infine con una sessione extra in Bahrein.

Durante le sette gare svolte diversi piloti hanno dimostrato di essere già entrati in sintonia con l'edizione 2017 di Formula 1. In primis i vincitori delle sette gare, ovvero Savastan94, F1Italian_Magic, Castillo_ema, Fed_00lh, F1Italian_Mauro, Matteo_Pittaccio e Spinanelfianco84.

Occhi puntati però anche sul campione della Pro League 2016 Birillodog, pronto a dare filo da torcere anche lui ai migliori della classe insieme ad Alberto222_46, che arriva a contendersi un posto al sole dopo aver vinto la Sport League dello scorso anno. Pre Season non esaltante però la sua, così come non lo è stata per il campione Master in carica NicoFiore000, autore di un pre campionato non certo all'altezza delle aspettative. Prestazioni non esaltanti dovute - almeno parzialmente - alla partecipazione al concomitante evento di qualificazione per il Formula 1 eSport Championship, il torneo mondiale organizzato dalla Formula 1 stessa insieme a Codemasters, che porterà a Londra i 40 piloti più veloci del globo per le semifinali del torneo che si concluderà, invece, ad Abu Dhabi, proprio in occasione dell'ultimo weekend di gara della stagione di F1 ufficiale.

Degno di nota il fatto che per le semifinali londinesi siano già qualificati tre dei nomi più conosciuti all’interno dei campionati targati FiT, ovvero Saro_Prost, Sutil69FU e Nicofiore000.

Dopo le valutazioni circa quanto visto in pista lo Staff ha quindi diramato la lista ufficiale dei 18 piloti che si sfideranno sui 20 circuiti di questo mondiale di Formula 1, a partire dall’ormai prossimo giovedì 5 ottobre.

 

MASTER LEAGUE - FORMULAPASSION.IT F1 2017 OFFICIAL DRIVERS LIST

Red Bull Renault: NicoFiore000 - Criferrari1988

Scuderia Ferrari: F1Italian_Magic - F1Italian_Alesi

McLaren Honda: Saro_Prost - Marco Ganu

Renault: Savastan94 - Matteo_Pittaccio

Williams Mercedes: F1Italian_Mauro - F1Italian_Flamin

Force India Mercedes: Billiejoe97g - Misterx_1122

Mercedes: Birillodog - Fed_00lh

Toro Rosso Renault: F1Italian_Lelo - Castillo_Ema

Sauber Ferrari: Alberto_222_46 - J-Sportvr46.

 

Troverete ai seguenti LINK tutte le informazioni relative al REGOLAMENTO del Campionato ed al CALENDARIO completo.

 
 

 bestoftheweek

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La settimana FiT – BestOfTheWeek - NUMERO 13 Anno 2018

Settimana di pausa “operosa” per i campionati FiT. Ci sono infatti da recuperare, per la Master Luague – Formulapassion.it, il GP di Singapore rinviato per accordo tra i piloti ai sensi dell’art.15 del Regolamento e, per la Pro League, il GP d’Italia non disputato il 23/1/2018 per il black out del PSN.

Daremo spazio, dunque, a queste due gare e faremo il punto sulle altre categorie, con le classifiche aggiornate dopo la quattordicesima prova a seguito dei provvedimenti emessi dalla Direzione Gara e dunque definitive.

Infine, come già dopo il GP del Canada, apriremo una finestra sulla Formula Open giunta alla quinta prova.

  

masterarticoli  MASTER LEAGUE FORMULAPASSION.IT (RECUPERO G.P. DI SINGAPORE 08/02/2018)

 

 

masterpresinga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CRONACA

Sono assenti CASTILLO_EMA, sostituito da F1ITALIAN_MATTs, e BILLIEJOE97G, sostituito da UNAPULITAN. C’è anche da rilevare l’assenza di F1ITALIAN_LELO che, salvo ripensamenti che tutti si augurano, potrebbe aver concluso la sua stagione.

ALBERTO_222_46 mette subito un’ipoteca sulla pole position e poi si migliora ulteriormente concludendo in 1’36”692 davanti a SARO_PROST, staccato di 0”133, e FED_00LH, terzo a 0”436, che precede BIRILLODOG e NICOFIORE000, insolitamente indietro, separati da soli 3 millesimi.

La gara si avvia sul bagnato e, mentre ALBERTO_222_46 mantiene il comando e guadagna subito un buon margine, SARO_PROST non appare a suo agio e blocca FED_00LH che, provando un attacco, va lungo in curva 23 ed è infilato da NICOFIORE000, lesto in partenza a superare BIRILLODOG.

Dopo le prime battute c’è qualche pezzo d’ala disseminato lungo il circuito ma i piloti continuano perché la pioggia andrà presto a cessare e dunque bisognerà tornare ai box per sostituire le gomme.

Arriva infatti il momento al giro 6 quando ALBERTO_222_46 si presenta al pit stop con quasi 10” di vantaggio e tutto il gruppo lo segue con diversi piloti che risultano penalizzati per aspettare la sosta del compagno.

Rimane in pista il solo MATTEO_PITTACCIO che, avendo il compagno SAVASTAN94 subito davanti, vuole probabilmente evitare una lunga attesa e non è una cattiva scelta perché sale dal 10° all’8° posto attaccatissimo al compagno di team, tanto da attaccarlo in curva 7 ma senza fortuna.

Chi ha fatto un gran salto in avanti è UNAPULITAN, precipitato al penultimo posto nelle prime fasi, che adesso si ritrova 5° a contatto con FED_00LH che lo precede.

Davanti a loro ALBERTO_222_46 ha incrementato ad oltre 12” il vantaggio su SARO_PROST e quest’ultimo, che prima della sosta aveva NICOFIORE000 addosso, ha ora quasi 7” di vantaggio.

UNAPULITAN riesce a scavalcare FED_00LH e si mette in caccia di NICOFIORE000, superandolo al giro 20 ed issandosi al 3° posto. In un paio di giri, però, le prestazioni delle US cominciano a decadere e NICOFIORE000 si rifà sotto allorché UNAPULITAN va a muro in curva 18 e conclude la sua gara.

Primo colpo di scena al giro 27 quando F1ITALIAN_MAGIC si gira in curva 5 e rimane fermo attendendo il passaggio delle altre macchine ma il gioco lo squalifica.

Si apre la finestra del secondo pit stop ed i primi a rientrare sono SARO_PROST e J-SPORTVR46. Anche il leader

ALBERTO_222_46 va ai box uscendo subito dietro NICOFIORE000, che deve ancora fermarsi, ma lo scavalca quasi subito. E’ però FED_00LH a capitalizzare la sosta, anticipando ai box NICOFIORE000 e sfilandogli davanti quando quest’ultimo va a cambiare le gomme.

E’ il preludio al secondo colpo di scena che si concretizza quando NICOFIORE000, con il vantaggio delle US, prova un attacco incrociando la traiettoria in uscita da curva 7 ma le due vetture vengono in contatto. La frittata è fatta e NICOFIORE000 al giro 37 interrompe sul muro la sua striscia di risultati positivi.

Le ultime fasi di gara vedono la rimonta di J-SPORTVR46 che supera F1ITALIAN_FLAMIN ed approfitta della sosta di BIRILLODOG per conquistare il 4° posto.

C’è il tempo di registrare i ritiri di BIRILLODOG, F1ITALIAN_ALESI e quello, in extremis, di MISTERX_1122, per poi assistere alla prima vittoria in Master League di ALBERTO_222_46 che solo negli ultimi giri ha allentato il ritmo consentendo a SARO_PROST di ridurre il distacco a 10”. Terzo è FED_00LH.

ALBERTO_222_46 ha dominato prove e gara a suo piacimento ma un doveroso bentornato sul podio va rivolto a SARO_PROST, pilota che quest’anno è rimasto troppo spesso sotto il suo standard.

Per il capoclassifica NICOFIORE000 si è materializzato l’unico epilogo che si è sforzato di evitare ma il suo vantaggio nella generale lo rende quasi indolore. Peccato anche per UNAPULITAN che stava disputando una gara gagliarda che lo aveva portato fino al 3° posto.

 

 masterpostsinga

 

INTERVISTE

ALBERTO_222_46: Sono contento per la pole ma avrei potuto fare 2 decimi meglio senza un errore. La gara è stata comunque impegnativa sia per la durata, sia perché Prost era costante e non potevo sbagliare nulla ma avevo ancora un decimo sotto il piede e dunque non ho mai rischiato. Finalmente la prima vittoria in Master. Avevo un setup ben bilanciato con il quale mi sono trovato benissimo in qualunque condizione. L’obiettivo per il finale di stagione è vincere più gare possibili.

SARO_PROST: Finalmente il primo podio stagionale. In qualifica si poteva fare meglio ma ho preferito non rischiare. In gara sapevo dell’inizio bagnato ed ero preoccupato perché non avevo potuto provare per cui mi sono sforzato di adattarmi senza far danni. Con l’asciutto ho montato le US per provare ad avvantaggiarmi su Nico ed è stata una bella lotta a distanza con Alberto. Al secondo pit stop ho sbagliato a diminuire un punto d’ala e mi sono trovato in difficoltà. Volevo tenere 15” su Fed perché ho perso il video della qualifica e prenderò una penalità ma, all’ultimo giro, ho preso 3” di penalità e non ci sono riuscito. In Malesia ho sempre fatto bene e la pista mi piace.

FED_00LH: Mi sono mantenuto prudente in partenza ma forse ho fatto male. Al pit stop, a differenza di Monza, ho perso parecchio dietro Nico e Cri passando da 4° a 8°. Nel primo stint con le slick c’è stato un bel duello con Napo ma lui aveva le US ed è passato. Ho provato un undercut su Nico e l’ho passato. Ho visto che aveva le US ed ho pensato di tenerlo dietro più possibile attendendo l’usura delle sue gomme. Poi non so cosa sia successo. Io sono rimasto largo e ho visto la sua macchina fare uno scatto, forse un lag. Dalla mia visuale non si vede quasi il tocco. Poi è stata una lotta sui decimi con Prost e mi sono divertito, recuperando alcuni secondi. Complimenti ad Alberto che oggi ne aveva di più. Non sono ancora riuscito a vincere ma in Belgio ed in Spagna ho qualche rimpianto. Anche la prossima pista mi piace ma a Sepang sono in tanti ad andar forte.

     

proarticoli

 PRO LEAGUE (RECUPERO GP ITALIA 06/02/2018)

 

 

propresinga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

CRONACA

Sono assenti CRO_NUMERO1, sostituito da DANIX9210, e SIMO_CASCIARO. iLSEVO dovrà scontare una penalizzazione di 10” sul tempo finale di gara per raggiunto limite dei punti licenza.

Dopo la parentesi sciagurata di Singapore, F1ITALIAN_KVYAT ristabilisce le gerarchie già in qualifica piazzando un 1’20”381 di tutto rispetto. Secondo è DANIX9210 a 0”249 e terzo REIYEL83 a 0”383.

In partenza F1ITALIAN_KVYAT e DANIX9210 sfilano via senza difficoltà ma REIYEL83 perde subito la posizione a vantaggio di ALESSIO1998-25 e UNAPULITAN.

Continua il momento no di F1ITALIAN_DELTA che rompe l’ala alla prima curva di un giro caratterizzato dai ritiri per incidenti di ANDREAGINKA e SHARY96 e dalle soste ai box dello stesso F1ITALIAN_DELTA e di NIVEK990.

F1ITALIAN_KVYAT scappa via e UNAPULITAN affretta i tempi superando le Toro Rosso di ALESSIO1998-25 e DANIX9210 il quale viene anche tamponato dal compagno di squadra che rompe l’ala ma prosegue finché, al giro 8, viene raggiunto da F1ITALIAN_MATTs e decide di rientrare ai box.

F1ITALIAN_KVYAT prosegue isolato mentre UNAPULITAN, nel tentativo di forzare, commette diversi piccoli errori che consentono a DANIX9210 di non perdere il contatto. Intanto si consuma un’altra disfatta per F1ITALIAN_DELTA che si schianta all’uscita della Ascari rimediando il secondo ritiro consecutivo.

Dopo 15 giri c’è il pit stop anticipato di UNAPULITAN che ha un danno all’ala e subito F1ITALIAN_KVYAT lo imita.

Per effetto delle soste va al comando DANIX9210 seguito da F1ITALIAN_MATTs, F1ITALIAN_PIQUET e iLSEVO.

A partire dal giro 20, i primi tre vanno ai box mentre iLSEVO, che ha gomme S, prosegue ma è subito scavalcato da F1ITALIAN_KVYAT che così torna al comando.

Al giro 27 UNAPULITAN scavalca iLSEVO ma, nel frattempo, il vantaggio di F1ITALIAN_KVYAT è salito oltre gli 8”. Poco dopo, anche DANIX9210 sorpassa iLSEVO, che va ai box, e torna al 3° posto.

UNAPULITAN non riesce a ridurre il ritardo ed anzi vede avvicinarsi minacciosamente DANIX9210 così come iLSEVO rinviene su F1ITALIAN_PIQUET strappandogli il 5° posto ma molto staccato da F1ITALIAN_MATTs al 4°.

L’unica battaglia in pista rimane quella fra UNAPULITAN e DANIX9210 che si giocano il 2° posto. La Red Bull si avvicina nel misto ma nei rettilinei non riesce a concretizzare il sorpasso. La bagarre tra i due dura per almeno 15 giri e consente a F1ITALIAN_MATTs di agganciarsi.

L’epilogo arriva al giro finale quando i due rivali percorrono affiancati tutto il tratto da curva 1 alla Roggia ed infine DANIX9210 riesce ad avere la meglio. UNAPULITAN però non ci sta e inventa un sorpasso impossibile alla Ascari. Gongola però F1ITALIAN_MATTs che, a causa delle penalità rimediate dai due, sale sul secondo gradino del podio mentre F1ITALIAN_KVYAT, dimenticato da tutti, si afferma in scioltezza.

Torna al vertice, dopo l’inatteso stop di Singapore, ed è il pilota del giorno F1ITALIAN_KVYAT che ha dominato qualifiche e gara con imbarazzante facilità. Un plauso anche a DANIX9210, chiamato a sostituire CRO_NUMERO1, che ha combattuto aspramente per il podio fino all’ultimo metro.

Conferma, purtroppo in negativo, per F1ITALIAN_DELTA che sta vivendo una fase involutiva avendo messo in fila un 4°, un 5°, un 6° posto e due ritiri. Il suo resta comunque un campionato vissuto ad alto livello.

propostsinga

 

 

 

 

 

 

 

INTERVISTE

F1ITALIAN_KVYAT: Non mi aspettavo una sosta così anticipata di Napo che mi ha costretto a cambiare strategia, fermandomi a mia volta per non essere recuperato. Sapevo anche che aveva cambiato l’ala e ho dato il massimo in quel giro per guadagnare il possibile. All’uscita ho visto che recuperavo rapidamente e, da quando ho superato iLSevo, ho dovuto solo gestire controllando l’usura delle gomme che avrebbero dovuto fare tanti giri. Mi è andata bene anche perché Matts ha scavalcato Napo per le penalità. Sono contento. Dopo Singapore ci voleva.

F1ITALIAN_MATTs: Ho fatto una brutta qualifica. In gara ho cercato di non avere contatti al primo giro e poi ho recuperato qualche posizione per gli errori degli altri. Superato Alessio, mi sono messo dietro Danix e con le SS mi trovavo bene. I primi giri dopo il pit stop non sono stato veloce anche perché ho risparmiato carburante per le fasi finali. Quando ho saputo che Danix e Napo avevano le penalità ho spinto forte e, aiutato dal loro duello, li ho raggiunti e sono riuscito ad arrivare secondo.

UNAPULITAN: Confermo che la vettora non era molto carica. Sono stato sempre in lotta ed ho commesso qualche errore. Ma quel che mi ha rovinato la gara, costringendomi anche al pit stop anticipato, è stato il fatto che vedevo diversi piloti desincronizzati e così ho rotto l’ala sul bot di Campana. Da lì in poi ogni due giri vedevo bot in molte curve e, nella bella lotta con Danix, mi spostavo da una parte all’altra, per evitarli. Senza tutto questo sarei stato più vicino a Kvyat anche se credo che lui oggi avesse un passo migliore. Sapevo della penalità di Danix e, se mi avesse attaccato concretamente, non mi sarei opposto troppo ma credo che non avesse il passo per trascinarmi. Ho provato a spingere per non far avvicinare Matts ma le mie gomme erano molto usurate.

  

sportarticoli

 SPORT LEAGUE 

 

 

sportpostsinga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

primearticoli

 PRIME LEAGUE 

 

 

primepostsinga

 


 

 

 

 

 

 

 Openlogo

 FORMULA OPEN

 

 

Ci siamo lasciati dopo le prime tre gare disputate in Cina, Spagna ed Inghilterra. Ora la Formula Open, categoria riservata ai nuovi iscritti od a coloro che comunque non prendono parte ai campionati FiT, è giunta alla quinta prova essendo stati disputati i GP di Belgio e Giappone.

In Belgio qualifiche miste tra bagnato ed asciutto e gara iniziata con l’asciutto che ben presto ha ceduto ad una pioggia particolarmente insistente.

Bagnato, asciutto o misto non hanno fermato ARESSI91 che è decisamente di un altro pianeta, solo di passaggio in questa Open. Per lui da segnalare solo una sosta particolarmente anticipata al giro 3 che ha consentito a TF1-ALONSO ed ADVANCEAPPLE di alternarsi al comando.

Al giro 10 ARESSI91 ha ristabilito le gerarchie riprendendo il comando e non mollandolo più fino al traguardo con ampio margine, malgrado l’arrivo della pioggia al giro 13 che ha costretto i piloti a montare le gomme Intermedie.

Secondo DANIX9210 e terzo X_FAB_13X.

In Giappone, assente ARESSI91, hanno lasciato la compagnia anche ADVANCEAPPLE e TOPPINGKESTREL, promossi in Prime League.

La pole è stata appannaggio di TF1-ALONSO ma in gara, complici parecchi errori e contatti, è emerso il rookie MARRANINI, partito dalla griglia al 4° posto che, con una gara di grande sostanza, si è imposto su X_FAB_13X e TF1-ALONSO, rispettivamente secondo e terzo.

La classifica, sia pur a carattere indicativo, vede sempre largamente al comando ARESSI91 davanti a X_FAB_13X e DANIX9210.

Un buon numero di piloti ha preso parte ai due appuntamenti, con diverse conferme e qualche nuovo volto molto interessante come MARRANINI.

Dobbiamo rilevare tuttavia che sono ancora presenti parecchia aggressività e troppe infrazioni, soprattutto in ordine al rispetto dei limiti della pista.

Vogliamo ricordare ai piloti che la Formula Open è un’importante vetrina per mettere in mostra le proprie capacità e che, anche in funzione delle selezioni per i campionati del prossimo anno, la velocità non è il solo parametro valutato ed anzi esso passa in second’ordine rispetto alla correttezza ed, in generale, a quello che può definirsi “il saper stare in pista”.

Ci aspettiamo di assistere ad un costante miglioramento soprattutto in ordine a quest’ultimo fattore.

 

 

cina mauro

 

 

Si è conclusa con la vittoria di TORS_NARDY la seconda gara della SF1 2015 a Shanghai. Il pilota della scuderia spagnola dopo aver ottenuto una splendida pole in 1:35.482, davanti al compagno di squadra Aku, ha condotto tutta la gara in prima posizione controllando nelle prime fasi di gara il compagno di scuderia e nella seconda fase il ritorno di uno splendido Mauro a bordo della sua Force India.
Il pilota campano dopo essere stato dietro ad Aku e JIM_Minioki nella prima parte di gara, al giro 7 si è portato in seconda posizione ma già con diversi secondi di distacco da Nardy che ha potuto così controllare il ritorno del pilota italiano. 3° e 4° posto per FTR con Cantera e Liam, 5° il primo pilota JIM, Minioki davanti all'altra Force India di Rambo. Tors_Aku solo 7° e senza benzina sul traguardo.
Gran gara di Mauro che con i suoi 20 punti, sommati ai 9 punti di un Rambo meno competitivo ma comunque combattivo in gara, permettono al team di mantenere la leadership attuale della SF1 2015 con 2 punti di vantaggio sul team TORS.  ,
Ricordiamo che il torneo, organizzato da MundoGT tornerà settimana prossima, sempre in parallelo alla Formula 1 reale, venerdi' 17 aprile con il Gran Premio di Bahrein, sempre in diretta sul canale youtube. Vi aspettiamo!
 
  
RISULTATI:
            

      SF1 LOGO trasp   

 

 

{youtube}B7xsA0KvFEM{/youtube}

 

 

  

 

Lotus

 

 

Gara postitiva per il team italiano nel dodicesimo appuntamento dell'EurovirtualF1.
Con la Lotus sono scesi in pista Vergne ed il rookie Nico, alias Kekko5678 della Sport League FIT. Le premesse per il team italiano erano di conquistare punti e piazzamenti utili per il campionato.
Dopo una qualifica positiva con un 3° e 7° posto rispettivamente per Vergne e Nico, la gara si è messa subito in discesa per il team italiano complice alcuni contatti ad inizio gara tra i piloti che non hanno vinto fortunatamente coinvolto il team italiano. Vergne ha condotto da leader la gara fino a 3 giri dalla fine ma con gomme ormai consumate ha dovuto accontentarsi della seconda posizione dietro il sorprendente pilota JIM Malluc; solida e ottima prestazione comunque per il pilota milanese a Sakir.
Al terzo posto il pole-man di serata FTR_Alex24 che ha saputo recuperare bene dopo alcuni contatti al via. Quarto e splendida prestazione per il secondo pilota italiano Nico che al debutto in campo internazionale ha mantenuto sangue freddo per tutta la gara, senza sbagliare nulla e con un ottimo ritmo gara, ha conquistato un quarto posto che sembrava davvero di difficile pronostico visto il livello dei piloti in gara.
Con questi risultati FTR si conferma comodamente in prima posizione mentre F1italianteam grazie ai 30 punti del deuo Vergne-Nico respinge l'assalto del team JIM alla seconda posizione in campionato.
L'Eurovirtual tornerà settimana prossima a Sepang per il tredicesimo appuntamento del torneo con il Gran Premio della Malesia.
Ricordiamo che, secondo le regole del torneo, ogni team dovrà avere due piloti diversi dall'ultima gara svolta.
 
  
RISULTATI:
       

        

      Eurovirtual F1   flag 71 

 

 

 {youtube}DqLw0vFjTkc{/youtube}

 

  

 
magic brasile masterQuarto successo stagionale per Magic nella Master League 2014. Il pilota emiliano ha vinto il Gran Premio del Brasile davanti ai diretti rivali in campionato, Mauro e Prost.
Al via 11 partecipanti dopo il forfait forzato di Lonk. In qualifica pole position di Kimi in 1:10.1 davanti a Magic e Prost. In partenza tiene la testa Kimi davanti a Magic e Prost. Nel primo stint Magic è velocissimo, passa Kimi e guadagna sulla coppia Prost-Kimi in battaglia.
Non è il solito Prost però, la sua scorbutica Williams lo costringe ad anticipare al giro 16 la sosta mentre Kimi con ritmo da qualifica và a prendere a fine primo stint Magic sorpassandolo ai box dopo la prima sosta. Si prospetta un bel duello tra i due ma l'ennesima disconnessione del pilota Lotus dà il via libera a Magic che da metà gara in poi deve solamente controllare gli avversari.
Lontano infatti Prost che deve fare i conti con Mark17 prima e soprattutto poi Mauro che dopo la prima parte di gara prevista, come da regolamento, con gomme dure, si scatena ed colleziona con gomme medie giri record che gli permettono di sorpassare in pista dopo l'ultimo pit-stop Prost con gomme hard.
Dietro i primi tre, costante e solida gara per Mark17 che rafforza il suo quinto posto in classifica generale. Sutil chiude al quinto posto sopravanzando negli ultimi giri Alesi 6°.
Lauda con un ottimo recupero dopo una folle penalità ad inizio gara del gioco chiude in settima posizione. Ottavo posto per la seconda Red Bull di Jenson in perenne bagarre con Themsc, Alesi e lo stesso Lauda. Proprio Themsc chiude al nono ed ultimo posto. Come detto sopra, assente Lonk e disconnesso Rambo durante la qualifica.
Con questo risultati Magic compie un passo importante nella conquista della Master portando a 23 i punti di vantaggio su Prost e 26 su Mauro ma ce ne sono disponibili ancora 75 quindi tutto è ancora in gioco. Nel costruttori Williams e Mercedes separate da 13 punti a due gare dalla fine.
La Master si prende una pausa nella settimana post-pasquale e ritornerà giovedì 16 aprile per la penultima gara ad Abu Dhabi. Buona pasqua a tutti.

 

 

 
 
MASTER-LEAGUE LOGO MINI
 RISULTATI GARA Tracks Logo  drive 64
 
 PLAYLIST youtube logo
 
 
 

 

Marussia EV1

 

 

Gara complicata per il team italiano nell'undicesimo appuntamento dell'EurovirtualF1.
Con la Marussia sono scesi in pista Alesi e Lonk. Le premesse per il team italiano erano non semplici; reduci entrambi dalla gara a Monza Alesi e Lonk hanno comunque dato il massimo portando punti (14 in totale) e piazzamenti utili per il campionato.
La gara è stata di fatto un duello tra il team JIM con il solito Kieran ed Aku ed FTR con Motoruzu e Juanjo (quest'ultimo poi disconnesso). Dopo una prima fila totalmente FTR il team JIM ha saputo massimizzare meglio le prestazioni in gara recuperando il gap e concludendo la gara con una splendida doppietta. Terzo Motoruzu per FTR.
Quarto posto per CGC con Ponpetiya. Buon quinto posto per Alesi (4° in qualifica) che chiude a meno di 20 secondi dal leader. Più staccato Lonk 8° sulla seconda Marussia.
Con questi risultati FTR si conferma comodamente in prima posizione mentre il team JIM si avvicina ad F1italianteam per la conquista della seconda piazza, reale obiettivo attuale per il team italiano.
Con queste premesse vi diamo appuntamento al prossimo Gran Premio del Bahrein a Sakir il 10 aprile.
Ricordiamo che, secondo le regole del torneo, ogni team dovrà avere due piloti diversi dall'ultima gara svolta.
 
  
RISULTATI:
       

        

      Eurovirtual F1   flag 4 

 

 

 {youtube}mCKzRP-uwgs{/youtube}

 

  

Pagina 5 di 38

LANGUAGE

Copyright © 2018 www.formulaitalianteam.com. Tutti i diritti riservati.

Bookmaker review site http://wbetting.co.uk/ for William Hill